Chanel

4 DIC 2012LINLITHGOW,  SCOZIA
Con Tim Blanks
“Dressed to Kilt”. Ottieni reale, in quale altro modo è stato Karl Lagerfeld sta per definire l’insieme ha mostrato per Chanel al di fuori di Edimburgo stasera? I tweed, le maglie, il cardigan, l’uomo in stile essenza di Chanel tutto è venuto dalla Scozia e il tempo che Coco trascorso lì con l’amante del duca di Westminster. Ma la sede di stasera era Linlithgow Palace, dove è nata Maria, Regina di Scozia, quasi esattamente sette secoli fa, e la sua vita tragica Lagerfeld ha dato l’occasione ideale per un facile pragmatismo gloss Chanel con un elemento di romanticismo condannato. E ‘stata una combinazione fantastica. Forse perché era una sorta di personale per il progettista. La prima poesia francese ha mai imparato, all’età di sei anni, è stato tutto di Maria. Poi c’è questo proposito ombelicale tra la Scozia e la Francia, che la storia riconosce come Grande Alleanza. E in questa sera squadra Lagerfeld, che aveva Sam McKnight su capelli e Stella Tennant su tutto tondo Fabulosity. In altre parole, c’era qualcosa di tipicamente scozzese in aria. “Storia d’amore Barbaro,” Lagerfeld ha chiamata. cortile Linlithgow era fiancheggiata da bracieri ardenti, sputare scintille nelle raffiche di neve. Gli ospiti hanno fatto la loro strada su per le scale a chiocciola in pietra di grande sala del palazzo e la cappella, aperta verso il cielo dal Hanoverians predoni alle fiamme l’edificio nel mese di gennaio 1746. Dopo lo spettacolo, hanno fatto il loro ritorno verso il basso una costruzione labirintica in legno a cena in una tenda fantasia che aveva indurito le anime ansanti di meraviglia. Questo è stato l’irrealtà che una sfilata di moda ci ha trasportati nel mese di dicembre 2012. E ‘sicuramente meglio l’estrazione del carbone per un pane quotidiano. Con una facilità impressionante, Lagerfeld ha tradotto il senso di occasione in qualcosa che grandiosamente alleati Chanel proporzioni originali parigina con la tradizione scozzese.Immagine Stella Tennant in una goccia a vita-gonnellino a pieghe cappotto. Ma anche immaginare che perizoma in pizzo e chiffon. E i tartan e tweed, le isole Fiera e rombi che si sarebbero vestite signori e signore della valle riconfigurato in maglia languidi e patchwork, a strati con giacche Swingy, accessoriata come deliziosamente con gioielli, cappelli piumati, sciarpe fluenti, e collant fantasia come una possa desiderare da una raccolta che è stato creato per celebrare il “mestieri d’arte” degli atelier Chanel. vero, ci sono stati un paio di costume-y momenti, in cui sembrava che i modelli avevano strisciato di getto una tela della National Gallery della Scozia. Un passaggio finale di abiti di lana bianca toccato con pizzo e piume, nel frattempo, era un esercizio quasi operistico nella tecnica pura. C’è sempre la sensazione di Chanel che Lagerfeld mostra molto più di quello che serve, e che era il caso qui. Eppure, questa era una raccolta sterline di vestiti per un giorno si può solo immaginare di essere un inferno di molto meglio di quello che vi accoglierà domani mattina.

Fonte: http://www.style.com

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s