LA PRIMAVERA PREZIOSA DI ABED MAHFOUZ

In una delle suggestive sale del complesso monumentale S. Spirito in Sassia, ho ammirato la collezione haute couture P/E del libanese Abed Mahfouz, in occasione di AltaRoma.
L’emozione di trovarmi al buio, in attesa di uno spettacolo che nonostante le aspettative è riuscito a sorprendermi, non si può descrivere e credo di non averla ancora razionalizzata o interiorizzata.
All’improvviso la luce si è accesa e sono stata abbagliata da abiti principeschi, romantici, dall’aria sublime e impalpabile, abiti spettacolari che alimentano la fantasia.
Dal rosa cipria all’azzurro, dal rosso scarlatto al nero per culminare nel maestoso abito da sposa, ho sospirato estasiata ad ogni passo delle modelle.
Languide scollature, pietre luccicanti e fiori applicati hanno impreziosito una collezione senza tempo, alla ricerca di un lusso imperturbabile e imperituro.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s