Bottega Veneta

22 SETTEMBRE 2012 MILANO
Con Nicole Phelps
Tutti salutano il vestito! Tomas Maier laserato intensa focalizzazione sulla silhouette nel suo brillante Bottega Veneta show di oggi, il taglio in stile anni Quaranta abiti con le spalle forti, ma non è difficile e sottili, il corpo amanti forme. Nelle mani di un designer meno compiuto, una raccolta come questa-non c’erano i pantaloni e un solo cappotto tra i 33 look-potrebbe rivelarsi ripetitivo, noioso. Qui ogni piccolo numero sembrava un tesoro che ci si scopre nel miglior negozio vintage in tutto il mondo, ma senza la polvere. Le stylings retrò di marchi milanesi tante in questa stagione non sono per Maier. Sì, questi abiti si voltò a guardare il passato, ma i tagli sono stati integralmente moderna e ricami state-of-the-art. Sai che un designer ha un colpo sulle mani quando più di una donna esce pronunciando la stessa linea senza fiato, “Voglio che ogni pezzo unico.” E ‘stata la lavorazione che ha reso questi abiti così speciale, che sono molto, ovviamente, ma mai lavorato oltre belabored. Prendere l’abito da giorno indossato da Ruby Aldridge, collage da due stampe di fiori diversi, il corpetto piegato e pintucked e le cuciture, tutti, bordato con strisce di pelle di serpente lucide rivestite con borchie in bronzo opaco. Costerà una fortuna, ma sarà vale ogni centesimo. Lo stesso vale per un abito da sera in un Givernylike floreale con wispy, sfilacciata all’avanguardia maniche che è stato attraversato da linee diagonali di lucido losanghe jet scendono in gruppi densi a l’orlo. “Si tratta di rendere le donne si sentono sicuri”, ha detto Maier backstage. Fiducioso-e bella. Non era un uomo o una donna nella stanza, che non è stato sedotto.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s