Christian Dior

21 GENNAIO 2013PARIGI
Con Tim Blanks
Quando Raf Simons leggere Christian Diorautobiografia ‘s durante la pausa estiva in Puglia, ha trovato paralleli inattesi con il suo stato d’animo, in particolare in amore Dior della campagna, il giardino si sarebbe ritirarsi, i fiori che vi crescevano. “C’era una tale purezza in questa storia”, ha detto Simons dopo il suo show sophomore lirico per Dior Couture questo pomeriggio. Ultimamente ha saputo soddisfare il proprio bisogno di ritirarsi nella natura nel giardino dei suoi genitori nel paese è cresciuto in, il posto che un tempo non vedeva l’ora di andarsene. Ma l’appetito Simons per la natura è stata soddisfatta da un tipo completamente diverso di giardino oggi. Come metafora di rinascita, la primavera non può essere battuto. E ‘stato sempre un affare particolarmente grande per i belgi, secondo Simons. Così ha fatto primavera venire presto per Dior, con una collezione che literalized la stagione della moda, evolvendo da sfumature di cielo sere di primavera presto per una vera e propria (in tutti i sensi, Stephen Jones ‘cuffie incluse) celebrazione della sposa primavera. Uno degli obiettivi preliminari Simons ‘da Dior è stata, secondo lui, per il collegamento con la società a lungo timer. Che è venuto attraverso la lavorazione in mostra oggi, come se avesse impostato sfide per gli artigiani l’atelier di soddisfare. Flowers hanno offerto infinite possibilità di Dior rete petits da cristiano si era al timone. Si potrebbe fare la vostra scelta per gli effetti speciali di oggi: beading così delicato era quasi invisibile, un trompe l’oeil deriva di viole del pensiero in una cintura, un bozzolo di fiori ricamati e applicate. C’è qualcosa di così assolutamente intenso lavoro manuale su couture che può ancora il rumore in soggezione proprio una stanza-Simons ‘era palpabile in queste vesti. Ha parlato di portare più la realtà alla couture. Sarebbe un miracolo se non si sentiva in quel modo. I pantaloni, le tasche di gonne-erano tutti parte di questo. Allo stesso tempo, c’è da chiedersi perché qualcuno avrebbe preso una casa di moda a meno che non stavano andando a esplorare ogni possibile permutazione di. Simons ha detto la sua collezione di alta moda prima Dior è stato plasmato da l’archivio. Qui, ha parlato di una voglia di lasciarsi andare. L’asimmetria, l’ déconstruit aspetto, l’organico flou erano riflessi di quella. Ma così è stato le Simons qualità elegantemente costruite descritto come futurista. E ‘stato ingegnosamente precisa a strati architettonici: gilet più bustier più una gonna gonna piuttosto che un altro. Capelli e il trucco ha aiutato: cristallo di Pat McGrath le labbra, Guido Palau pixie parrucche. Modella preferita Dior apparentemente aveva un taglio di capelli simile. Il progettista menzionato anche Audrey Hepburn, e Janet Leigh in Psycho. “Una donna che non teme di essere diverso”, ha detto. staffa questo spettacolo con la collezione uomo ha presentato a suo nome Mercoledì scorso, e diventa chiaro che Simons contiene mondi . Egli descrive la sua come “dark e concettuale.” Il mondo si sta creando per Dior è l’opposto: sereno, pieno di colori e di luce. Ciò che accomuna i due è la sua purezza di visione, e l’innocenza affettuoso con cui va di pari passo. Ma quando Simons ha Haute Couture torna al giardino in questa stagione, ha aperto un altro mondo, e questo è il nostro preferito. E ‘quel mondo di infinite possibilità.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s