Maison Martin Margiela

23 GENNAIO 2013PARIGI
Con Nicole Phelps
La Maison Martin Margiela team utilizza un up-cycling concetto per la sua collezione Artisanal, giunto alla sua seconda stagione sulla pista Couture. Se vogliamo credere alle note da show di stasera, gli ultimi tre sguardi sono state fatte da migliaia di involucri metallici ricamati su seta tessuto di seta naturale. La “pelliccia” caramelle vollero 70 ore per fare. Questo è un grido lontano dalle fatiche di una casa come Valentino, diciamo, la cui stampa materiali ha annunciato che alcuni pezzi necessari verso l’alto di 500 ore di lavoro manuale, ma è stato bello a suo modo tagliente. Vorrei che la casa avrebbe lasciato qualcuno dietro la scene di fare un po ‘a parlare (per ora, i progettisti sono ufficialmente anonimi), perché lo spettacolo è stato stimolante, anche. C’è l’elemento eco, tanto per cominciare.Particolarmente interessante, però, è stato il modo in cui la Maison riproposto in rilievo abiti da sera venti in qualcosa di più simile abbigliamento. Il processo ha coinvolto il ripristino del perline, poi l’incollaggio di una trincea, una “linea sigaretta” cappotto, o un K-Way giacca a vento giacca-dal sublime al sublime. Per i minimalisti in casa, ci sono giacche senza maniche indossati come abiti con solo alcune pennellate per la decorazione. L’19-pezzo da collezione è veramente forte era una barca dal collo lungo abito messo insieme da strisce di Deco-era ricami floreali e nastri di seta Filo da ricamo inteso a guardare come pennellate. Un paio di blue jeans scoloriti (una settimana Couture in primo luogo, il nostro calcolo) faceva capolino dalle contrastanti tra i pezzi di tessuto. Invece di miliardari BRIC, Raf Simons, Nicola Formichetti, e Kanye West, che ha riferito che sarebbe stato comprare le maschere, erano tra il pubblico. Come il nostro vicino di posto ha detto, Margiela mettere un involucro di caramella sulla settimana Couture. E ‘stato dolce.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s