Calvin Klein, Inspired By Calvin Klein

calvin-klein-spring-13

“La minimalista” è il titolo Kevin Carrigan ha dato ai suoi nuove collezioni per White Label di Calvin Klein. “Mies van der Rohe, Ellsworth Kelly, che era americano”, ha detto ad una presentazione di ieri, in cui i modelli lounged, preso il sole, e ha fatto il pushup occasionale in un minimo “casa” fatta di borchie di costruzione. “Gli artisti stavano facendo le cose che erano molto lineare, molto grafico. Calvin ha sempre avuto questa nota singolare architettonica, minimale. Sembra che un sacco di persone che fanno questo, usando Calvino come influenza. Allora perché non essere vero per noi? ” Non è possibile out-Calvino Calvino, in altre parole, e la raccolta ha mostrato suggerito che la resistenza può essere inutile. I tessuti sono morbidi (habutai e crepe de chine, maglia), ma le linee erano duri e grafica: enormi blocchi di colore e di banda, in bianco e nero, partì da quello che Carrigan chiamava “colori a tempera”: verde viridian fresco e cobalto blu. Stark, sì, ma non rigida, “la facilità senza sforzo di una tunica e una T-shirt” è come Carrigan ha riassunto, e anche se i colori erano più fresco, erano ancora abbastanza luminoso. Erano stati ispirati dal successo travolgente della biancheria intima colorata e jeans la divisione skivvies creato la scorsa stagione. Se cassetti continuano ad essere il predittore di cose a venire, guardare fuori per singola cucitura capi della prossima stagione: Questa è la storia grande per underthings di questa primavera.

-Matteo Schneier
-Foto: Neil Rasmus / BFAnyc.com

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s